L'isolamento termico è causa di muffa?

La causa della formazione di muffe nasce prevalentemente dall’assenza di materiale coibentante nelle pareti perimetrali di casa (muri vuoti).

La mancanza di un “taglio termico”, che divide l’ambiente freddo esterno da quello caldo interno, crea un contrasto di temperature tra le due facciate.

 Si formano così delle goccioline d’acqua all’interno dell’intercapedine vuota dei muri , su soffitti , pareti poco soleggiate o rivolte verso nord.

Gocce d’acqua e umidità con il passare del tempo, creano tutti quei brutti segni e macchie sulla facciata esterna o interna di casa.

Quanto isola il poliuretano espanso a spruzzo?

Semplicemente isola di più e meglio.

Lo si può verificare confrontando le caratteristiche di prestazioni riportate sulle schede tecniche dei vari materiali coibentanti presenti sul mercato.
Per quanto riguarda il poliuretano espanso a spruzzo presente nel mercato, fondamentalmente, hanno caratteristiche tecniche simili tra loro.
La differenza la fa sempre il tecnico applicatore che in cantiere, grazie alla sua esperienza e professionalità risulterà fondamentale per ottenere un risultato ottimale e corretto.
L’ eccellente prestazione permette di ottenere elevati livelli di isolamento termico con spessori significativamente ridotti rispetto a quelli necessari utilizzando altri materiali isolanti.
Scegliendo il poliuretano a spruzzo si può quindi risparmiare energia impiegando volumi e pesi ridotti e senza rinunciare, soprattutto nel caso di ristrutturazioni, a preziosi spazi abitativi.

Perché il poliuretano a spruzzo è migliore rispetto ad altri materiali?

Prima di tutto perché isola di più e meglio poi perché ha la caratteristica unica di essere “creato” o “spruzzato” al momento, a casa o in cantiere direttamente sul supporto da trattare.
Cosi facendo lo strato coibentante risulterà privo di tagli, giunzioni, sigillature, rappezzi o vuoti d’aria, che con il tempo ne compromettono inevitabilmente la prestazione.
Aderisce su tutte le superfici, non è tossico, non rilascia polveri, non assorbe l’acqua e mantiene le stesse caratteristiche nel tempo.
Gli altri prodotti sono semplicemente appoggiati, incastrati e non pedonabili come: lana di roccia, lana di vetro, lana di pecora, sughero, pannelli rigidi in genere .....