Cos'è l'insuflaggio di resina ISOFOR®?

Interventi che si possono effettuare a muri asciutti

L’operazione di insufflaggio di resina ISOFOR® nei muri perimetrali elimina il problema di condensazione dei muri ed è meno costosa ed invasiva di quello che si possa immaginare.

Si può intervenire in locali in ristrutturazione ma anche in appartamenti abitati.

Non si tratta di un intervento coprente o mascherante con pannelli non traspiranti ed i volumi interni dei locali non cambiano.

La schiuma termo-acustica da iniezione che proponiamo è un composto  a “celle aperte” cioè traspirante , non necessitano opere edili ed in una sola giornata possiamo isolare la casa o isolare l’appartamento.  

Questo non può accadere con altre soluzioni come la posa di pannelli   all’interno o all’esterno, che non fanno “respirare” la parete.

Cos'è la muffa?

La muffa è composta da microrganismi viventi come batteri e spore.

Si presenta in un primo momento come piccoli puntini neri che diventano successivamente macchie scure estese e si manifestano in ambienti dove è presente il fenomeno della condensa.

La muffa può causare problemi di salute nell’uomo in particolare all’apparato respiratorio.

Consigliamo di intervenire subito!

L'isolamento termico è causa di muffa?

La causa della formazione di muffe nasce prevalentemente dall’assenza di materiale coibentante nelle pareti perimetrali di casa (muri vuoti).

La mancanza di un “taglio termico”, che divide l’ambiente freddo esterno da quello caldo interno, crea un contrasto di temperature tra le due facciate.

 Si formano così delle goccioline d’acqua all’interno dell’intercapedine vuota dei muri , su soffitti , pareti poco soleggiate o rivolte verso nord.

Gocce d’acqua e umidità con il passare del tempo, creano tutti quei brutti segni e macchie sulla facciata esterna o interna di casa.

I nuovi serramenti sono causa di muffe?

Una volta il problema della muffa si presentava raramente, perché la scarsa qualità dei serramenti faceva si che ci fossero spifferi continui che immettevano aria dall’esterno.

Ovviamente questa non era una cosa positiva, in quanto generava grosse dispersioni e le stanze erano fredde! La temperatura interna era più bassa e quindi non c'era la possibilità che l'aria più calda condensasse sulla superficie fredda.

Ora i serramenti hanno una tenuta perfetta, e lo scambio continuo di aria interno/esterno è inesistente creando il problema muffa.