Caratteristiche del poliuretano


Il poliuretano espanso/Du-Mat S.r.l., rappresenta una delle soluzioni più efficaci nell’isolamento termico delle strutture edilizie.
Grazie alla sua capacità di conformarsi perfettamente alle superfici da isolare e di aderire stabilmente su qualsiasi supporto, la tecnologia di applicazione a spruzzo offre interessanti vantaggi in termini di garanzia di continuità dello strato isolante, rapidità ed economicità dell’intervento.

Per le applicazioni in opera, come del resto per tanti altri prodotti che si realizzano direttamente in cantiere, la qualità complessiva si ottiene grazie alla capacità dell’applicatore di realizzare correttamente l’intervento.
La durata del sistema poliuretanico a spruzzato/Du-Mat S.r.l. e le sue caratteristiche prestazionali sono elementi essenziali per stimare le prestazioni a lungo termine degli edifici in termini sia di costi e sia di impatti sull’ambiente.
La vita utile stimata del poliuretano può variare a seconda della qualità del sistema utilizzato e della sua tecnica di applicazione. Dopo svariati anni dalla posa, il materiale isolante a spruzzo/Du-Mat S.r.l. rimane pienamente performante, rispettando le prestazioni dichiarate.

Le schiume poliuretaniche applicate a spruzzo presentano una caratteristica superficie irregolare "a buccia di arancio".
 
CARATTERISTICHE

I due componenti si miscelano grazie all'alta pressione dell'impianto, all'interno della pistola distributrice. Immediatamente dopo la nebulizzazione sulla superficie avviene la formazione delle celle del polimero che solidifica aderendo al substrato. La rapidità di espansione e di solidificazione permette di applicare il poliuretano a spruzzo su superfici sia orizzontali sia verticali o su soffitti.È una proprietà insita di ciascun materiale: più basso risulta il valore di λ migliore sarà il suo potere isolante. Su qualsiasi superficie, di qualsiasi forma.Il poliuretano espanso è una delle poche materie plastiche che può essere prodotta direttamente in cantiere con notevoli vantaggi in termini di tempi di esecuzione dei lavori.L'applicazione di schiuma poliuretanica in opera permette di realizzare, su qualsiasi superficie anche irregolare, uno strato isolante continuo privo di ponti termici.La schiuma poliuretanica a celle chiuse, a densità comprese tra i 35 e i 60 kg/m³, è permeabile con valori di coefficiente di resistenza al passaggio del vapore, µ, compresi tra 30 e 40. Questi valori consentono, nelle più comuni applicazioni, il normale flusso del vapore attraverso le strutture.La struttura a celle chiuse della schiuma e la naturale formazione della pelle superficiale impediscono l'assorbimento d'acqua che può avvenire, per capillarità, solo in corrispondenza di tagli o fessure. L'assorbimento d'acqua è inversamente proporzionale alla densità della schiuma; prove condotte su schiume applicate a spruzzo con densità di circa 60 kg/³, hanno ottenuto la certificazione di impermeabilità anche alla pressione di 0,6 atm.La reazione chimica che origina la schiuma poliuretanica è completa, irreversibile e stabile nel tempo. La schiuma poliuretanica applicata in situ è un materiale solido e compatto che non si deforma, non si sbricola, e mantiene nel tempo le sue caratteristiche fisiche e chimiche. La schiuma poliuretanica è inerte e resiste bene agli attacchi biologici e non favorisce lo sviluppo di muffe o funghi.Possiamo facilmente raggiungere qualsiasi zona da isolare, con rapidità, senza la necessità di impalcature.
  • DURATA NEL TEMPO
  • LEGGEREZZA
  • ELEVATE CARATTERISTICHE MECCANICHE
  • STABILITÀ DIMENSIONALE ALLE ALTE E ALLE BASSE TEMPERATURE
  • INNERZIA AI PIÙ COMUNI AGENTI CHIMICI
  • ADESIONE TOTALE
  • COEFFICIENTE DI CONDUCIBILITÀ λ
  • CALPESTABILITÀ
  • DUTTIBILITÀ DI POSA
  • VELOCITÀ DI APPLICAZIONE
  • SICUREZZA NELL'IMPIEGO
  • ASSENZA DI PONTI TERMICI
  • COMPATIBILITÀ CON LA SALUTE DELL'UOMO
  • PERMEABILITÀ AL VAPORE ACQUEO
  • IMPERMEABILITÀ ALL'ACQUA
  • DURABILITÀ NEL TEMPO
  • TRASPORTO